Siamo appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Siamo uno specchio capovolto della realtà, fuori c’è il patriarcato qui una "società gilanica", fuori c’è il petrolio qui siamo pro E-Cat: per previsioni sull’esterno invertite (quasi) sempre i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

BACHECA DEL BLOG

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

AIUTO

REGOLAMENTO COMMENTI DEL BLOG



***

PER CHI NON SA COS'È O COME SI USA UN BLOG 

In generale il blog è un particolare tipo di sito che si distingue per le seguenti caratteristiche:  

POST 
Impressioni, approfondimenti, opinioni, recensioni, racconti e quant'altro il blogger (l'autore di un blog) voglia "pubblicare" e condividere nel web, sono inseriti sotto forma di post, ovvero una sorta di articolo contraddistinto da titolo, data d'inserimento, etichette pertinenti al suo argomento. I post possono contenere citazioni, link, foto, video ecc.

In sintesi, un blog è una colonna di post, uno sopra l'alto, in ordine cronologico: il più recente in cima (dove si apre la home-page) e via scendendo i precedenti. 

SIDEBAR 
Accanto alla colonna principale che contiene i post, di solito è presente almeno una colonna di servizio verticale, la sidebar, dove sono collocate le "scorciatoie" per navigare nell'archivio del blog (mediante indice cronologico e/o mediante un indice o tematico) e altre "utilità" a gusto del blogger.

Esistono  blog a tre o più colonne.
Ventidue passi d'amore è un blog a tre colonne, ovvero con due side-bar ai lati della colonna centrale. 

STRUTTURA DI UN BLOG 
La differenza fondamentale rispetto a un sito generico è che i contenuti di un blog non si presentano aggregati in una struttura particolarmente accattivante, né secondo un criterio logico se non quello dell'ordine dei post secondo la data di pubblicazione (criterio cronologico).

Proprio tale semplicità permette a una vasta platea di persone comuni che non conoscono l'HTML (il linguaggio di programmazione delle pagine web) di creare e gestire un blog e spiega il motivo del successo di questo tipo di sito.

All'inizio del 2010 Blogger,  la piattaforma Google che ospita Ventidue passi d'amore e dintorni,  ha aggiunto la possibilità di aggiungere alla struttura del blog fino anche delle "pagine statiche" come la presente, dove inserire informazioni immediatamente accessibili. Queste pagine sono accessibili tramite un menù orizzontale collocato tra il titolo del blog e l'inizio della sidebar e della colonna dei post. 

COME LEGGERE UN BLOG 
Il modo migliore per approcciarsi a un blog è considerarlo come una rivista: difficilmente si leggeranno tutti i suoi articoli (post), ma soltanto quelli che dal titolo, dall'argomento che li contrassegna, dalle prime righe suscitano interesse. 

Oltre che leggere gli ultimi post pubblicati, un visitatore può comunque "sfogliare" un blog anche selezionando i post secondo un indice per argomenti definito dal blogger (criterio tematico). 

In fondo ad ogni post si trovano etichette tematiche che, oltre a indicare gli argomenti di cui tratta il post, sono pulsanti che permettono di accedere a tutti gli altri post di argomenti simile. La medesima funzione è assolta anche dall'indice degli argomenti presente nella sidebar. Selezionando ad esempio l'argomento NOTE DI SERVIZIO è possibile selezionare tutti i post di Ventidue passi d'amore e dintorni in cui ho spiegato, strada facendo, come stavo strutturando e facendo funzionare blog. 

TIPI DI BLOG 
Un blog può affrontare ogni genere d'argomento (blog generalista), specializzarsi su un tema particolare (blog tematico), essere una sorta di diario (blog personale), essere accessibile a tutti (blog pubblico) o solo alle persone invitate dal blogger (blog privato), essere scritto da uno o più blogger (individuale o collettivo), consentire ai visitatori di lasciare commenti o meno (interattivo o di sola lettura). 

Ventidue passi d'amore e dintorni è nato come blog pubblico, individuale, interattivo, nel complesso generalista, per certi versi tematico e personale secondo i gusti e gli interessi del suo autore. Da gennaio 2011 è diventato un punto di riferimento riguardo gli sviluppi dell'Energy Catalyzer a Nichel e Idrogeno di Focardi e Rossi, l'invenzione che promette di cambiare il mondo.

Sperando di aver fatto cosa utile a qualche persona, buona lettura e buona frequentazione.

2 : commenti:

paolo ha detto...

@ Tutti,

Sconfitta storica per Angela Merkel
Cdu umiliata in Nord Reno-Westfalia

…“qualcuno in Germania ha dichiarato che – anche - alcuni assiomi della Cancelliera possono essere confutati e, lasciare il posto a tesi sicuramente più semplici, ma nelle quali persino parte (per ora) del popolo tedesco si identifica :

«Non dobbiamo solo risparmiare», è stato il mantra ripetuto in campagna elettorale. «Risparmiamo in modo coerente, miglioriamo le entrare, ma ricordiamoci che nessun bambino deve restare indietro. Perché se resta indietro ci costerà molto di più».

Tanto che:

Ritenute "piccole elezioni federali", le amministrative nel Land più popoloso della Germania (da oltre 13 milioni di elettori) hanno segnato il trionfo dei socialdemocratici guidati da Hannelore Kraft

http://www3.lastampa.it/esteri/sezioni/articolo/lstp/454019/

Qualche giorno fa chiesi ad altri, affacciati su di un altro Mare:

“non sente che il vento sta girando?”

… sarà perché vivo su di un mare attiguo, che favorì l’espansione della Grande Repubblica di GENOVA … ma, qui il vento è effettivamente girato (oltre ad altro:))
Terra diversa la nostra lambita dalle piacevoli brezze, ma scossa anche da venti che - attraverso i “varchi appenninici” - spirano da Nord arrivando a noi in maniera impetuosa ricordandoci venti di mazziniana memoria.

Per ora è un refolo,ma cerchamo di non perderlo, anzi, cavalchiamolo e adoperiamoci per spiegargli le nostre ragioni, affinché il refolo divenga una brezza e poi un vento.

paolo

cikagiuro ha detto...

domenico canino: "Un qualche evento acceleratore è necessario, sennò il salto non si fa mai. io penso più ad una forte crisi economica e di sistema, che ad una guerra. Oggi le guerre si fanno con i soldi e per i soldi."

Condivido. Tranquillo, molto prima di quanto possiamo immaginare ne arriverà una che ci farà rimpiangere quella del 2008. L'ha persino paventata in una recente intervista, in fretta archiviata, quel sanguisuga finanziere d'assalto dei mitici anni 80 al nome di De Benedetti. D'altronde noi italians abbiamo problemi ben più seri ed urgenti da affrontare: la legge elettorale e la riforma costituzionale volute da Paperino che, con il ponte sullo stretto, vorrebbe passare alla storia come Napoleone.

Quanto ad Andrea Rossi: non ho mai capito perchè sia andato proprio negli States, con tutti quei player giganti: Nasa, Difesa, Cia e... chi più ne ha più ne metta.
Se fosse andato nella Corea del Nord sarebbe già in produzione da quel bel pezzo e quel bambolotto pazzo-invasato di Kim Jong-un invece di lanciare missili con testate nucleari potrebbe lanciare milioni di e-Cat in tutto il mondo con duplice beneficio per l'umanità. Dopo tutto, visto che l'Italia è fuori dai giochi e che molto presto se continuerà a restare in questa UE demenziale e criminale raggiungerà la Corea del Nord, a noi che ce frega da dove vengano gli e-Cat pur che arrivino? Giusto Daniele?

Posta un commento

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Related Posts with Thumbnails