IL BLOG DI QUEI 2+2 GATTI APPASSIONATI D'AMORE, POESIA, SPIRITUALITÀ, LIBRI, MUSICA, POLITICA, DEMOCRAZIA, TECNO-ECO-SOSTENIBILITA', ENERGIE PULITE, COLD FUSION, LENR "E TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE" (E PURE L'E-CAT COMMUNITY MENO 'MODERATA' CHE CI SIA!)

CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO? OPPURE...

venerdì 23 marzo 2012

VOTATE IL SONDAGGIO

In cima alla colonna dei post trovate un sondaggio per scegliere se continuare ad appoggiare i commenti del blog su disqus.com o tornare a utilizzare blogger.com Invito tutti i visitatore di 22 passi a votare, grazie.

18 : commenti:

Tizzboom ha detto...

Secondo me e` meglio Disqus, ma se ti provoca problemi con il layout mobile che diversi utenti, te incluso, sembrano utilizzare forse e` meglio tornare a quello di default.

22passi ha detto...

 Che tu sappia Disqus è l'unica alternativa possibile a Blogger?

Tizzboom ha detto...

 Di cui ho sentito parlare c'e` IntenseDebate, dovrebbe essere la seconda alternativa piu` popolare dopo Disqus:

http://intensedebate.com/

mariomassa ha detto...

Trovo grave in Disqus il fatto che i commenti non abbiano il tempo assoluto. Per il resto, basterebbe usarlo come l'altro e utilizzare il "rispondi" solo per brevi risposte personali e specifiche.
 Il fatto che non puoi fare riferimento a un intervento di quel giorno e ora in pratica ti obbliga a usare il "rispondi" con le conseguenti controindicazioni (non ultimo il fatto che dopo poco ti ritrovi a scrivere in "verticale").

22passi ha detto...

La cosa assurda è che l'opzione attiva è proprio il tempo assoluto, ma non funziona.

endymion70 ha detto...

Manca l'opzione "fanno un po' schifio tutti e due"... 

robi14 ha detto...

endymion
invece di criticare
proponi....

vincenzo bonomo ha detto...

Oltre il tempo assoluto anche la facilità di lettura è compromessa, almeno per me, dallo scarso contrasto che c'è tra lo sfondo e il tono di grigio della scrittura che affatica la vista, per cui il mio voto è per blogger.com

red5goahead ha detto...

Vedo il sondaggio e mi sembra folle che qualcuno preferisca i commenti di Blogger.
e poi per il contrasto e i colori è ridicolo. Se andate sul sito de Il fatto quotidinao l'aspetto è diverso e sono attivi anche gli aggiornamenti live. Quindi credo , ma non conosco nel dettaglio la procedura , che ci siano spazi per una diversa 
configurazione  .C'è sempre l'alternativa del forum ovviamente chiuso ad argomenti che ricalcherebbero quelli del blog e che con TapaTalk potrebbe essere seguito facilmente anche da mobile.

sandro75k ha detto...

io con questa nuova piattaforma nn ci capisco più nulla... Ragazzi, avete prenotato tutti per il 22 aprile?

piero41 ha detto...

voti 135,  avranno votato anche molti lettori . Suggerirei inoltre  di inviare  il voto assieme ad un commento  inserendo  anche il voto x indifferente, specificando magari i motivi della preferenza. Alla fine viste le richieste dei vari frequentatori però lascerei a Daniele la scelta finale  in base a sue considerazioni  di opportunità e comodità  d'uso.
Personalmente ritengo la correzione di DISQUS  di grande importanza non solo per gli errori di scrittura ma anche per poter eventualmente aggiornare un po'certe conclusioni  secondo successive indicazioni e notizie.  La risposta nidificata   ora con una trentina di commenti al gg  può andare  ma con 200 coomenti al  gg lo immaginate  ricercar le nuove risposte  150 o più commenti indietro? Passerebbero inosservate, (occorrerebbero dei link nelle prime righe). Altrimenti  anche DISQUS va usato come  Blogger.Poi infine il grande vantaggio specie per D22  il ban personalizzato, sempre semaforo verde  per noi.  Solo per questo DISQUS  andrebbe scelto!

piero41 ha detto...

.....

endymion70 ha detto...

Oh, facile: un FORUM. Il blog è una piattaforma con troppi limiti. E poi qui praticamente MAI si è in topic. per lo meno in un forum puoi avviare conversazioni diverse ed è tutto molto molto più leggibile. Anche dal mobile.

Andrea Ghilardi ha detto...

Riconosco che Disqus è più versatile ma  ho votato per blogger  per la questione del tempo assoluto e per la pesantezza (almeno con la mia adsl disastrata) del caricamento.

IMHO, comunque visto il tenore dei commenti che ultimamente purtroppo si leggono, io, fossi Daniele, sospenderei i commenti per un pò di tempo, giusto per far posare un pò di polvere e far meditare gli estremisti di entrambi gli schieramenti.
 
live long and prosper!

22passi ha detto...

Hai ragione. Periodicamente mi tocca farlo... ed è proprio il fatto di sentirmi, alla fine, più un maestro dell'asilo che un blogger, che al momento mi ha tolto gran parte della motivazione a darmi da fare sul blog.

Andrea Ghilardi ha detto...

A parte impegni personali perfettamente comprensibili che ti possono allontanare dal Blog, Daniele, per uno che fa il polverone ce ne sono 50 tranquilli che leggono quello che scrivi con piacere e che ti esortano a non mollare!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tutti
Commenti di default riattivati, si torna al box commenti di prima. :-)

rodrigo ha detto...

Disqus è di una pesantezza assoluta. Per poter leggere i commenti occorre attivare un sacco di script necessari al funzionamento della piattaforma (o comunque richiesti da Disqus), la percentuale di utilizzo della CPU schizza in alto e le ventole rimangono costantemente attive.

Non si possono tenere molte schede attive di 22passi.blogspot.it con tutti gli script necessari perchè il browser viene rallentato inesorabilmente.

Personalmente sono ridotto ad aprire la pagina, leggere per il tempo che posso e poi chiudere tutto per non rimanere impantanato con il browser.

Non so cosa passi per la testa alla gente che programma certe piattaforme (e per contro a quelli che pagano la connessione a traffico o che comunque hanno un limite di traffico oltre il quale sono dolori), ma per me su Disqus è pollice verso in tutto e per tutto.

Posta un commento

N.B. La responsabilità di quanto contenuto nei commenti è sempre esclusivamente di chi li scrive. È particolarmente benvenuto chi si esprime e argomenta in modo educato, chiaro, non polemico. Le opinioni espresse da chi usa la sua vera identità (e non si "nasconde" dietro a un nick) sono molto apprezzate.

Related Posts with Thumbnails